Ron Howard, dopo Inferno (ultimo film della trilogia sui romanzi di Dan Brown) ha deciso di dedicarsi a qualcosa di più tranquillo ma con probabilmente un impatto maggiore. Nonostante un elenco di potenziali progetti, il cineasta dell’Oklahoma ha deciso di dedicarsi all’adattamento su schermo del libro di memorie su JD Vance: Hillbilly Elegy.

La storia seguirà le vicende di JD Vance, cresciuto a Rust Belt, e le continue lotte dei cittadini bianchi della classe operaia davanti al continuo crescere di sfide sociali ed economiche.

Una forte etica nel lavoro e nella formazione, portarono Vance ad arruolarsi nei Marines. Dopo aver servito in Iraq, ha frequentato l’Ohio State University e la Yale Law School e oggi contribuisce notoriamente al National Review e alla CNN.

“Attraverso la lente di una famiglia caotica, compassionevole e con grande consapevolezza di se, JD è riuscito ad illuminare la situazione della classe operaia americana, parlando direttamente con le turbolenze del nostro clima politico attuale”, ha detto la presidente della Imagine Entertainment Erica Huggins in un intervista al Variety.

Nonostante il regista sia invogliato a continuare il progetto, non è stato ancora individuato e definito uno scrittore per la pellicola. Intanto lo troveremo impegnato di recente come produttore del film sulla Torre Nera.

Seguici anche sulla nostra pagina Facebook e Twitter per aggiornamenti e novità!

Share This