Quando Daenerys Targaryen (Emilia Clarke) salpò per Westeros alla fine della sesta stagione, i fan di Game Of Thrones sono stati lasciati con la speranza che la madre dei draghi avrebbe fatto fuori tutti i suoi avversari politici in poco tempo.

E per vedere se tutto questo sarà vero abbiamo dovuto aspettare più di un anno, ma finalmente l’attesa è ormai giunta al termine: il 16 Luglio 2017 è la data ufficiale della première della settima stagione di Game Of Thrones.

Con il rilascio del primo teaser ufficiale, vale la pena fare un piccolo recap di quello che sappiano fino ad adesso sulla nuova stagione della serie HBO.

  • Come se l’attesa non fosse già troppo dolorosa, questa settima stagione avrà un numero ridotto di episodi. Fino ad adesso eravamo stati abituati, che ogni stagione avesse un numero complessivo di 10 puntate. Questo non varrà più, in quanto la settima stagione avrà solo 7 episodi, che da un lato significa più budget per ogni episodio.
  • Siccome Game Of Thrones tornerà a Luglio, non potrà partecipare agli Emmy Awards di quest’anno (nel 2016 ha vinto ben 12 statuette).
  • La settima stagione sarà caratterizzata da quattro registi diversi: Alan Taylor, Jeremy Podeswa, Mark Mylod e Matt Shankman, meglio conosciuto per aver diretto 40 episodi di C’è Sempre Il Sole A Philadelphia.
  • Come sempre Game Of Thrones sarà caratterizzato da alcuni volti nuovi, uno su tutti Jim Broadbent (Moulin Rouge, Harry Potter), che interpreterà un maestro di Oldtown, lo stesso posto in cui Samwell Tarly sta studiando.
  • Parlando dei libri, George Martin ha rivelato, nella prima metà del 2016, che The Winds Of Winter non sarà rilasciato prima del termine della sesta stagione, che ha portato quindi a numerosi colpi di scena che sono stati rivelati nella serie ancor prima del libro. Almeno che lo scrittore non rilasci il prossimo libro prima di Luglio, la serie supererà nettamente il ritmo dei romanzi.
  • Il libro che dovrebbe riferirsi alla stagione prossima si chiamerà A Clash Of Kings che indubbiamente riprenderà molti “fili sciolti” dei capitoli precedenti: Cersei Lannister che presiede Approdo Del Re, Jon Snow Re Del Nord e Daenerys Targaryen che si dirige verso occidente.

Seguici anche sulla nostra pagina Facebook e Twitter per aggiornamenti e novità!

Share This