Finalmente dopo un anno di lunga attesa, la settima stagione dello show più seguito di sempre, targato HBO, si è da poco conclusa lasciando una storia estremamente aperta per il finale della serie.

Questa nuova stagione di Game Of Thrones riprende la storia subito dopo i fatti avvenuti nell’ultima puntata della sesta stagione. L’alto fuoco ha spazzato via l’intero tempio di Baelor insieme all’Alto Passero accompagnato da Kevan Lannister, Mace Tyrell e i suoi figli Margaery e Loras.

Successivamente il Re Tommen venuto a scoprire della tragedia e la morte della sua regina, decide di togliersi la vita. Arya Stark, nel frattempo, ha eliminato un altro nome dalla sua lista: Walder Frey, colui che organizzò il massacro di sua madre Catelyn e suo fratello Robb. Cersei si è auto incoronata regina dei sette regni.

 

Cersei nella settima stagione di Game Of Thrones.

Data un’infarinatura generale di cosa sia successo nella scorsa stagione, passiamo ad analizzare l’ultima appena conclusasi. Come tutti ben sapete questa stagione di Game Of Thrones è la più corta che sia mai stata realizzata, con solo sette episodi.

La speranza dei fan, oltre all’amarezza nel sapere la così breve durata, era che la serie riuscisse a sfruttare al meglio il budget a sua disposizione. Cosa che in gran parte è avvenuta, dico in gran parte e non totalmente perché in alcuni tratti non è stata usato nel modo più giusto possibile, alternando effetti super mega costosi a robetta veramente pietosa.

A parte questo Game Of Thrones sotto gli altri fronti non delude mai. Storia accattivante e ben orchestrata, nuove alleanze per sconfiggere il nemico comune e legami..particolari. Come già preannunciato ruolo veramente centrale della stagione sono stati gli estranei che hanno dato una concreta dimostrazione di quanto siano pericolosi per la pace dei sette regni.

bambini estranei nella settima stagione di Game Of Thrones

Inoltre i creatori di Game Of Thrones hanno incominciato a dare le basi per la prossima e ultima stagione della serie. Ovviamente questo non significa che non si parlerà più del Trono Di Spade e di cosa succederà al mondo di Westeros, infatti, qualche settimana fa, si parlava di alcuni spin-off della serie che se mai dovessero uscire approderanno in tv a distanza di un paio d’anni dalla conclusione di Game Of Thrones.

Questa settima stagione è stata un ponte narrativo che ha collegato gli eventi della sesta stagione con quelli che verranno poi esplorati negli ultimi dieci episodi. Una stagione di mezzo che ha acceso la miccia per il prossimo anno.

Curiosi di sapere chi salirà sul trono?

Seguici anche sulla nostra pagina Facebook e Twitter per aggiornamenti e novità!

Game Of Thrones - La Settima Stagione
7.5Punteggio Finale
Regia6.8
Fotografia7.3
Sceneggiatura7.6
Storia7
Share This