La HBO ha fatto un accordo con 4 diversi scrittori per sviluppare tanti quanti spin-off di Game Of Thrones.

Gli scrittori Max Borenstein (Kong: Skull Island), Jane Goldman (Kingsman: The Golden Circle), Brian Helgeland (Legend) e Carly Wray (Mad Men, The Leftovers), sono stati chiamati per sviluppare i presunti spin-off. Wray e Goldman stanno lavorando su due storie separate, ma sono stati chiamati per lavorare al fianco di George R.R Martin nei corrispettivi progetti. Martin, insieme ai creatori della serie, David Benioff e Dan Weiss, saranno elencati come produttori esecutivi nei potenziali spin-off, ma nessuno di loro scriverà probabilmente la serie.

Le voci su dei capitoli che si staccano dalla storia principale, sono online già da un po’ di tempo, considerando la vastità di storie che si possono narrare sul mondo di Westeros e su gli altri continenti creati dalla mente di Martin. Game Of Thrones è la serie più vista di sempre e ha ottenuto il maggior numero di premi dalla critica, di qualsiasi altro spettacolo televisivo.

La HBO ha confermato lo sviluppo degli spin-off e a proposito delle scadenze del progetto ha detto:

“Gli scrittori avranno tutto il tempo di cui avranno bisogno, e come con ogni progetto che abbiamo,valuteremo cosa fare quando avremo le storie sulle mani”

Martin ha commentato che ha oltre un migliaio di pagine di appunti sulla storia di Westeros, consentendo un ampia, se non immensa, possibilità di esplorazione. La scelta più ovvia sarebbe quella di concentrarsi su Ned Stark e Robert Baratheon quando erano giovani e della battaglia della ribellione di Re Robert, che ha visto la fine del Re Folle Aerys II Targaryen. Questa serie consentirebbe anche di scoprire quali siano le motivazioni della scomparsa di Jon Arryn, avvenuta all’inizio della serie principale. Oppure si potrebbe ricadere sulla guerra tra i Figli Della Foresta ed I Primi Uomini, che ha portato alla creazione degli Estranei.

Ancora tutto è da vedere, ma almeno siamo sicuri che le avventure di Game Of Thrones non finiranno con l’ottava stagione della serie, confermata per il 2018.

Seguici anche sulla nostra pagina Facebook e Twitter per aggiornamenti e novità!

Share This