Christopher Nolan ha rivelato perché ha reso così breve il suo ultimo film della seconda guerra mondiale. Dunkirk si interrompe a 107 minuti, una tempistica molto breve sia per un film di guerra che per un lavoro di Nolan.

Nolan ha spiegato in precedenza che Dunkirk non è un film di guerra tradizionale ma sarà “una storia di sopravvivenza e innanzitutto un film di suspense”. La violenza relativamente contenuta spiega del perché sia solo un PG-13, mentre la sua mancanza di attenzioni sulle vicende storiche e le implicazioni politiche della famosa missione di evacuazione Dunkirk , spiegano la sua relativamente breve durata.

Parlando a Kevin McCarthy di Fox 5, Nolan ha spiegato in grande dettaglio perché ha tagliato in definitiva Dunkirk a solo 1 ora e 47 minuti. Il regista ha voluto sovvertire le nozioni comuni sui film di guerra concentrandosi maggiormente sulla costruzione dei personaggi e raccontando la storia attraverso l’azione piuttosto che con dialoghi eccessivi.

“Volevo che fosse un’esperienza intensa e quindi l’ho resa più corta possibile. È difficile mantenere un livello di intensità e di suspense per molto tempo senza stancare il pubblico. Inoltre penso che le persone sentano che stia facendo un film su Dunkirk, in particolare gli Inglesi che conoscono bene la storia e stanno già pensando a grandi storie epiche lunghe più di tre ore con un sacco di discorsi e tutto il resto. Quello che ho fatto è stato scrivere una sceneggiatura di 76 pagine, la metà della mia vecchia bozza perché non volevo raccontare la storia in parole. Volevo preoccuparmi dei personaggi solo a causa della situazione fisica in cui si trovavano, e in tal modo sviluppare un’esperienza soggettiva degli eventi di Dunkirk che spero possa avere una qualità emotiva senza mai essere eccessivamente troppo teatrali o sentimentali.”

Resta da vedere se l’approccio unico di Nolan a raccontare una storia di guerra ripagherà. Alcuni spettatori potrebbero rimanere delusi dal fatto che manca tutto ciò che sarebbe eccessivamente teatrale per il regista. Ma in base a quanto è stato visto fin’ora , Dunkirk ha la possibilità di essere uno dei film più intensi realizzati da Christopher Nolan.

Seguici anche sulla nostra pagina Facebook e Twitter per aggiornamenti e novità!

Share This