La stagione 4 di Black Mirror includerà probabilmente dei sequel di storie che abbiamo già visto in passato. La serie è conosciuta per le sue narrazioni standalone che offrono una forte critica ai social media e alla tecnologia in generale.

Black Mirror è andato in onda su Channel 4 dal 2011 al 2014, ma ha rapidamente maturato un grandissimo successo a livello internazionale quando Netflix lo ha preso sotto la sua ala finanziando la terza stagione. Finora ogni episodio, cast e set sono stati completamente diversi ma a quanto pare c’è una premessa che in futuro alcune puntate si riallaccino ad altre nelle precedenti stagioni.

Durante un’intervista sul podcast di Variety, il creatore di Black Mirror, Charlie Brooker, ha accennato alla possibilità di sequel per alcuni degli episodi passati tra cui “Orso Bianco”, una puntata della seconda stagione dove una donna con una improvvisa amnesia cerca di fermare gli orrori di un regime sadico, solo per scoprire che il mondo in cui pensa di essere non è ciò che sembra. Testualmente ha detto:

“Abbiamo alcune idee per dei sequel, che è qualcosa che non abbiamo mai esplorato interamente . Non mi dispiaceva. Abbiamo in mente un paio di idee, ma stiamo pensando a come metterle in pratica, come possiamo farlo e quando sarà il momento giusto per farlo. Ma come dice la legge darwiniana, potrebbe nascere una nuova idea che potrebbe vincere il posto rispetto a quella precedente.”

Inoltre ha spiegato che la vera sfida nel creare nuove storie è il mondo reale. Ha detto:

“Perché le cose stanno cambiando così tanto in questo periodo che hai bisogno di un po’ di tempo per riassestare le idee. Qualsiasi pensiero folle che avrei potuto pensare stamattina, sarebbe cambiato in modo repentino e quindi non sarebbe stato più valido.”

Ci sono molti episodi che meriterebbero un sequel. Ad esempio la puntata della stagione 3 “San Junipero“, che è stata recentemente nominata a due premi Emmy, e anche se la sua conclusione è stata abbastanza definitiva potrebbe essere interessante scavare più in profondità  o riesaminarla da una prospettiva diversa.

Non c’è ancora nessuna parola da parte di Netflix di quando sarà disponibile la quarta stagione di Black Mirror, ma Brooker ha confermato il mese scorso che stava già girando i nuovi episodi, quindi è solo una questione di tempo.

Seguici anche sulla nostra pagina Facebook e Twitter per aggiornamenti e novità!

Share This