Alcuni film restano bloccati per 5, 10 anni prima di vedere una svolta nella loro produzione. Poi c’è Gemini Man, un thriller annunciato dalla Disney circa 20 anni fa, che ancora non ha avuto il suo adattamento su schermo. In origine era stata una produzione di Darren Lemke e Don Murphy e doveva essere diretto da Tony Scott. Nel corso degli anni successivi si sono susseguiti vari scrittori, registi, attori, fino alla più recente fase di sviluppo.

Il concept è davvero molto originale: Un vecchio assassino è ancora il migliore nel settore. L’unico modo per sconfiggerlo? Un suo clone, giovane, che gli darà filo da torcere in una battaglia autodistruttiva. Fin dall’inizio si pensava di scegliere un attore per interpretare l’assassino vecchio e un altro ancora per il clone giovane. Ma con lo sviluppo tecnologico nei recentissimi anni, tutto questo non c’è più bisogno. Basti pensare a film come Il Curioso Caso Di Benjamin Button o Star Wars: Rogue One, dove il trucco è stato fatto completamente al computer. Forse, proprio per questo, è giunto il momento di portare Gemini Man al cinema.

Il regista che sta in trattative è Ang Lee, conosciuto per La Tigre E Il Dragone o Vita Di Pi. Il due volte premio Oscar potrebbe essere l’uomo perfetto per prendere le redini di questo progetto tanto atteso.

Lee non ha ufficialmente firmato per il film, e non sarebbe la prima volta che viene scelto un regista per una pellicola ma che poi si trasforma in un nulla di fatto. Tuttavia, le cose sembrano promettenti e non vediamo l’ora di fornirvi altre notizie al riguardo.

Gemini Man non ha ancora una data di uscita.

Seguici anche sulla nostra pagina Facebook e Twitter per aggiornamenti e novità!

Share This